SENSAZIONE DI CONTROLLO

La sensazione di autonomia e responsabilità guida la sensazione di scopo.

Avere la Sensazione di Controllo, riguarda la qualità e quantità di scelte che abbiamo la possibilità di fare durante un regolare giorno di lavoro. Da impiegato, spesso non è sufficiente solo essere parte di un’organizzazione, ma anche avere un impatto sulle decisioni e voler essere ascoltati.

Costruire un Senso di Controllo

Scelta e Responsabilità

Sentir di non aver nessun impatto sul nostro lavoro, e che il nostro lavoro non ha nessun impatto sui risultati dell’ azienda può essere estremamente frustrante. Ci svuota completamente di senso di utilità, e ci fa facilmente sentire irrilevanti. E’ perciò importante avere sensazione di controllo, sentirsi valorizzati, e avere influenza all’interno della compagnia.

Il senso di controllo può essere raggiunto attraverso vari modi che diano sia responsabilità che possibilità di scelta. Prima di tutto, è importante avere compiti specifici, checkpoint e finestre di tempo chiare. Inoltre, è importante che questi passi verso l’obiettivo siano definiti in collaborazione tra il manager e il dipendente, in modo da usare al meglio conoscenza e creatività. Questo porta a al controllo del progetto e a un alto livello di motivazione.

Il senso di controllo accresce la creatività e il pensamento critico.

Quando riusciamo a completare i nostri lavori per tempo e impostare allo stesso tempo priorità per noi stessi, accresciamo le nostre capacità organizzative, diventiamo più indipendenti, portandoci eventualmente a sviluppare creatività per risolvere nuovi problemi. Un’altra via per creare sensazione di controllo è dare più scelte ai dipendenti, coinvolgendoli in decisioni manageriali che influenzano l’ambiente lavorativo.

Quando le persone hanno voce in capitolo, non solo migliorano il loro rapporto con la cultura societaria, ma anche con il manager. Inoltre, influenzano positivamente l’intera organizzazione grazie a motivazione e performance del team.